Il coordinamento riunisce attorno a un tavolo le scuole aderenti al progetto "Bambini A Piedi Sicuri" e l'Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Trento, con l'obiettivo di fare rete e condividere le reciproche esperienze di mobilità sostenibile e le buone prassi che ogni scuola sviluppa. Gli incontri sono tre volte durante l'anno scolastico: all'inizio, alla fine e attorno a gennaio/febbraio.

La partecipazione ai tre incontri del Coordinamento è uno dei requisiti richiesti alle scuole per poter far parte del progetto "Bambini A Piedi Sicuri". Agli incontri partecipano gli insegnanti referenti del progetto nominati dal Dirigente Scolastico di ogni scuola.

Negli incontri viene anche fatta una valutazione di tali azioni e vengono poi progettate e sviluppate le iniziative condivise.

Richieste/collaborazioni con la scuola e i relativi costi: 

  • brochure informativa, incontri di informazione e scambio con i genitori;
  • questionari ai bambini delle classi 4 e monitoraggio delle modalità di raggiungere la scuola da parte dei bambini;
  • sopralluogo e verifica con i Servizi tecnici, la Polizia Municipale e la Circoscrizione rispetto ai punti critici segnalati dai genitori e introduzione di alcuni provvedimenti;
  • realizzazione/verifica della MAPPA DEI PERCORSI CONSIGLIATI per raggiungere la scuola a piedi o in bicicletta.

L'iniziativa è completamente gratuita.

Come aderire e scadenze:
Inviare una e-mail di richiesta di adesione da parte della scuola all'Ufficio Politiche Giovanili, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. in qualunque momento dell'anno.