TERRY RILEY @Transiti

Alla veneranda età di 83 anni, accompagnato dal figlio Gyan, Terry Riley si esibisce ancora dal vivo con risultati egregi: “Sembra Bach che fa be bop”, ha scritto ”The Guardian” di un recente concerto al Barbican di Londra.
Padre fondatore del minimalismo al pari dei più celebrati Steve Reich e Philip Glass, il compositore statunitense ne definì i contorni mezzo secolo fa attraverso lavori quali “In C” e “A Rainbow In A Curved Air”, influenzando la nascente scuola elettronica tedesca dei “corrieri cosmici” e guadagnandosi l’apprezzamento di alcuni avveduti protagonisti del rock dell’epoca, tra cui gli Who e John Cale. Approfondì quindi l’ascendente della musica indiana con il maestro Pandit Pran Nath, come testimoniato su disco da “Persian Surgery Dervishes”, e arrivando in prossimità dei giorni nostri ha concepito opere ambiziose (“Sun Rings” insieme al Kronos Quartet, su commissione della Nasa) e progetti complessi (il ciclo d’ispirazione ispanica “The Book Of Abbeyozzud”).

 

venerdì 19 aprile 2019, ore 21.00 |@Teatro Sanbàpolis

Quando

venerdì 19 aprile 2019
Dalle 21:00 alle 23:00

Info @

Organizzatore: Centro Servizi Culturali Santa Chiara
https://bit.ly/2UfuOgo

Dove

Teatro Sanbàpolis - Via della Malpensada, 46-78