Che cosa

Il calcio è il gioco più bello del mondo. O meglio, così dovrebbe essere. Ma quando il calcio è solo agonismo, competizione esasperata, consumismo, perde di vista la sua funzione sociale: smette di essere un “gioco”.

Noi abbiamo in mente un altro tipo di calcio. Un gioco vero, che diventi esperienza di legame, aiuto, solidarietà e responsabilità. Un gioco che può tornare ad animare e riqualificare i quartieri, i campi e i parchi di Trento. “Campi di incontro” si pone come obiettivo il coinvolgimento delle comunità locali, trentine ed immigrate, attraverso la “contaminazione” tra il calcio e i giochi tradizionali delle comunità migranti residenti a Trento. Cinque momenti di formazione con ospiti importanti, destinati a giovani tra i 20 e i 29 anni, per poi organizzare insieme, nei quartieri di Trento, gli “incontri di gioco”, vere e proprie feste all’insegna dello “sport per tutti”, nessuno escluso.

Venerdì 27 marzo – ore 17.00
La cultura dello “sport per tutti”: il gioco e lo sport come fattori di benessere individuale e collettivo
Con il dott. Pirous Fateh Moghadam (Osservatorio per la Salute – PAT) e Luigi Longhi (presidente Aquila Basket)

Venerdì 10 aprile – ore 17.00
Il “gioco più bello del mondo”: il calcio come fenomeno sociale e la sua dimensione ludica
Con Ivan Grozny (autore di “Ladri di sport” e di reportage da Brasile e Kurdistan) e Federico Zappini (blogger e documentarista) .
Presentazione del documentario "Nel pallone" di L. Di Meo - Wu Ming 3 / Xho Presutti

Venerdì 17 aprile – ore 17.00
La sfida dell’incontro: conoscere e far convivere modi diversi di abitare gli spazi pubblici
Con Daniela Conti (presidente Liberi Nantes), Carlo Balestri (Mondiali Antirazzisti) e Mauro Valeri (Osservatorio su razzismo e antirazzismo nel calcio)

Sabato 18 aprile – ore 9.00
Conoscere i quartieri, microcosmi complessi
A cura della Cooperativa Arianna

Venerdì 15 maggio – ore 17.00
Il gioco e lo sport come strumenti di riqualificazione dello spazio pubblico
Con Santino Cannavò (UISP Politiche Ambientali) e Fabrizio De Meo (UISP Politiche Sociali, Educative e Giovanili)

 

Chi

Giovani 20-29 anni

 

Quando

Aprile-ottobre

Info

UISP - Unione Italiana Sport per Tutti
Tommaso Iori
t.iori.trento@uisp.it
349 4474159


Ambiti cittadinanza-attiva
pace-e-mondialita
sport
movimento-e-sport