Lo stage è uno strumento di formazione e orientamento che l’ateneo promuove come importante momento di collegamento con il mondo del lavoro.

Lo stage non costituisce rapporto di lavoro, tuttavia devono essere rispettate le procedure di attivazione stabilite dalla legge per tutelare il tirocinante e l’azienda.

Lo stage prevede sempre la presenza di tre interlocutori: il soggetto ospitante, il tirocinante e il soggetto promotore.
L’Ateneo di Trento svolge il ruolo di soggetto promotore per i tirocini dei suoi studenti e dei suoi laureati entro 12 mesi dal conseguimento del titolo.

Esistono altre tipologie di stage per le quali il soggetto promotore possono essere i Centri per l’impiego (stage estivi, stage di inserimento lavorativo o di reinserimento lavorativo): per queste tipologie di stage potete prendere contatto direttamente con Agenzia del Lavoro di Trento o con i Centri per l’impiego della zona in cui siete domiciliati.

 

Successivamente all'iscrizione al bando, se selezionati avviene un breve colloquio presso l'ufficio delle Politiche Giovanili ai fini della valutazione del candidato.

 

- ACCESSO ALLA PIATTAFORMA ESSE3 STAGE E LAVORO

Per attivare uno stage (tirocinio) è necessario seguire la procedura online attraverso la piattaforma Esse3 Stage e Lavoro. Il soggetto ospitante (pubblico o privato) deve quindi come prima cosa accedere alla piattaforma.

E' disponibile la guida per la registrazione. Si ricorda che la registrazione dell'azienda genera una username e password collegate alla persona del referente aziendale che effettua la registrazione stessa.
Si invitano le aziende che si registrano a leggere il contratto per l'uso della piattaforma.

 

- ATTIVAZIONE TIROCINIO CON UNO STUDENTE

L’attivazione del tirocinio avviene tramite l’inserimento del progetto formativo da parte del soggetto ospitante all’interno di Esse3 Stage e Lavoro
E' cura del tirocinante informarsi preventivamente di vincoli specifici e requisiti necessari per l'attivazione dello stage previsti dal proprio regolamento di stage di Dipartimento/Centro.
Il mancato rispetto di tali vincoli e/o requisiti potrebbe comportare ritardi nell'attivazione dello stage o l'impossibilità dell'attivazione stessa.

Attenzione: per i tirocini con studenti la copertura assicurativa infortuni e RC-terzi è a carico di UniTrento.

Con l'inizio dello stage verrà effettuato un incontro orientativo con il tutor aziendale per accordarsi su orari e sviluppo del percorso formativo.

Di seguito i passaggi:

Prima

  • Il Soggetto ospitante inserisce in Esse3 il progetto di stage, ricercando lo studente attraverso il numero di matricola dello stesso;
  • Il tirocinante individua un tutor universitario, ne inserisce il nome e accetta il progetto su Esse3;
  • Il tirocinante effettua il download del progetto che condivide con il tutor universitario (e dove richiesto con il Delegato per gli stage del suo Dipartimento/Centro;
  • Il tutor universitario (e/o il Delegato per gli stage) verifica la validità dei contenuti del progetto e la sua opportunità e comunica la propria accettazione a Job Guidance via mail segnalando le eventuali modifiche da apportare al progetto;
  • Job Guidance abilita il tirocinante a effettuare il download del progetto;
  • Il tirocinante recupera le 3 firme richieste sul progetto e consegna copia in originale per posta o a mano a Job Guidance.


Durante lo stage

  • Soggetto ospitante e tirocinante possono mettersi in contatto con Job Guidance per segnalare eventuali problemi o difficoltà.
  • In caso di proroghe, interruzioni o modifiche al progetto ne deve essere data comunicazione anticipatamente via mail a Job Guidance dal tirocinante mettendo in cc il tutor aziendale e quello universitario indicando motivazioni e date

 

A fine stage

  • Il soggetto ospitante compila la valutazione di fine stage e il modulo Certificato Parte Prima e ne consegna compia di entrambi i documenti firmati e timbrati al tirocinante o a Job Guidance
  • Il tirocinante compila il modulo di valutazione fine stage e, laddove richiesta, una relazione sull'attività svolta

Corso Sicurezza e Salute sul luogo di lavoro
La formazione  su Sicurezza e Salute sul luogo di lavoro è di norma a carico del soggetto ospitante. L'Università degli Studi di Trento  offre la possibilità di conseguire la certificazione sulla sicurezza e prevenzione sul lavoro (parte generale) per tutti i suoi tirocinanti seguendo il corso online (il corso rilascia automaticamente on line l'attestato di superamento dell'esame finale).

Allo studente verrà quindi richiesto di svolgere il corso sulla sicurezza online che riguarda la parte GENERALE, mentre dovrà svolgere un ulteriore corso della durata di 4 ore in ufficio che andrà a riguardare una parte più SPECIFICA. Quest'ultimo verrà organizzato dall'azienda che informerà lo studente sul giorno e l'ora del corso.

Info

Per ulteriori informazioni o chiarimenti:

www.jobguidance.unitn.it
www.operauni.tn.it


Ambiti tirocinio-e-lavoro