E' aperto da lunedì 23 aprile 2018 lo sportello giovani "unico" in via Belenzani 13 a Trento, nato da un accordo congiunto tra amministrazione comunale e istituzioni provinciali per il coordinamento delle attività di informazione, comunicazione e orientamento rivolto ai giovani sulla città e provincia di Trento, sottoscritto da Sara Ferrari, assessora all'università e ricerca, politiche giovanili, pari opportunità, cooperazione allo sviluppo della Provincia autonoma di Trento, e da Mariachiara Franzoia, assessora con delega per le politiche sociali, familiari ed abitative e per i giovani del Comune di Trento.

Lo sportello, nato dalla collaborazione tra Uffici politiche giovanili comunale e provinciale, apre in via sperimentale come spazio di accompagnamento all'informazione, a supporto della comunicazione on line, e servizio di consulenza vis a vis in vari ambiti di interesse dei giovani dai 14 ai 29 anni: lavoro, formazione, servizio civile, casa e credito, associazionismo, tempo libero e mobilità internazionale. Si tratta quindi di uno spazio aperto, flessibile, dinamico, grazie anche alla stretta collaborazione con i soggetti del territorio che a vario titolo offrono servizi e/o informazioni ai cittadini più giovani.

 

  

"Quella che presentiamo - ha specificato l'assessora Ferrari durante la conferenza stampa di inaugurazione dello sportello - non è che una prima pietra di un percorso di condivisione e confronto avviato con la città, allo scopo di promuovere il protagonismo dei giovani, motivandoli e assicurando loro informazioni ed orientamento per costruire un proprio progetto di vita".

"Ci auguriamo - ha aggiunto l'assessora Franzoia - di coinvolgere quanti più giovani possibili, al fine di renderli partecipi del percorso di costruzione delle azioni a loro favore, in continuità con quanto già avviato a livello cittadino per il Piano Comunale di Politiche Giovanili. L'apertura di questo nuovo spazio è l'inizio di un work in progress che vuole come prima cosa dialogare con il territorio e rafforzare le attività di comunicazione e informazione, alla base di una sempre più efficace concretizzazione delle tante opportunità offerte ai giovani".

 


Il Protocollo sottoscritto tra le amministrazioni provinciale e comunale intende quindi favorire lo scambio di informazioni e di buone prassi, percorsi comuni di progettazione e sperimentazioni, rapporti più stretti tra pubbliche amministrazioni e mondo dell'associazionismo. Obiettivi che il Comune e la Provincia perseguono da anni, in coerenza con i principali orientamenti europei e nazionali, secondo metodologie di lavoro che valorizzano la partecipazione dei giovani e mirano a sostenerli nello sviluppo di conoscenze e competenze che permettano loro di sperimentare, di attivarsi in prima persona e di realizzare percorsi verso l’autonomia.

Lo sportello, coordinato da un gruppo di regia comunale-provinciale, è aperto nel cuore della città a palazzo Thun, in via Belenzani 13, dal lunedì al giovedì dalle 15.00 alle 17.30.

 

 

 



   

 

 

 

 

 

Info

mail: politichegiovanili@provincia.tn.it
tel. 0461 884840

 

Provincia Autonoma di Trento
Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili | Incarico speciale per le Politiche giovanili

Comune di Trento
Servizio cultura, turismo e politiche giovanili | Ufficio politiche giovanili


Ambiti cittadinanza-attiva
scuola-etc
opportunita-estero
centro-musica
arti-visive
teatro
bambini
altro