"Vorrei ma non posto...o sì" è stata una delle tante iniziative proposte all'interno di Trento Smart City Week, uno spazio interamente dedicato ai giovani, per confrontarsi su nuove tecnologie e social network.

Il 14 settembre, al Libercafè in Piazza Dante, sono stati così allestiti quattro corner tematici:

  • Tavolo Trento 0-18 (Coop. Arianna)
  • Tavolo Progetto "tra di noi" (Ass. A.M.A.)
  • Tavolo Servizio Civile
  • Tavolo Trento Giovani (Politiche Giovanili | Comune di Trento)

 

Un aspetto fondamentale è che tutti i tavoli di confronto sono stati gestiti da ragazzi, in un'ottica di "informazione alla pari": oltre a pubblicizzare le attività dei soggetti presso cui operano, essi hanno stimolato i giovani partecipanti al dialogo e alla riflessione sulle nuove tecnologie.

 

L' obiettivo? Indagare le risposte dei ragazzi a quattro semplici domande:

  1. Cosa significa per te Smart city? Cosa renderebbe Trento più Smart? 
  2. Cosa mi manca per stare meglio? A cosa non trovo risposta?
  3. Credi di avere ancora qualcosa da imparare sulle (nuove) tecnologie? In cosa sei forte nell'utilizzo delle (nuove) tecnologie? Avresti qualcosa da insegnarci/trasmetterci?
  4. Quali strumenti tecnologici di comunicazione usi quotidianamente?

 

 

Le risposte sono state registrate in tempo reale tramite i computer presenti nei corner, giungendo direttamente al "desk info", il tavolo raccoglitore gestito da Ufficio Attività Sociali e Polizia Postale.

 

 

Se anche tu vuoi partecipare dicendo la tua, clicca sulle domande sopra elencate e dai il tuo contributo. Ogni risposta è preziosa per comprendere in che modo i giovani vivono la tecnologia!

 

 

 

Alcune foto ricordo: Scup, Scup2, Cooperativa Arianna, Cooperativa Arianna2, Tra di noi, Trento Giovani, Tng2, Tng3.

 

 

Beatrice, Elena, Mattia - in Servizio Civile presso l' Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Trento

Info

 comunicazione@trentogiovani.it