Venerdì 14 Dicembre, presso la sala Falconetto e Palazzo Geremia, si è tenuta la premiazione del concorso Natale CreatTivo 2018.

  

La giuria, che ha valutato le nove opere create dai giovani studenti delle scuole partecipanti, è così composta:
Giulia Polo, giovane tirocinante presso l’Ufficio Politiche Giovanili .
Rosanna Monopoli, Comitato Unicef Trento.
Stefania Segatta, associazione Funambolo.
Rosanna Wegher, Ufficio Politiche Giovanili.

La commissione, considerati i criteri formulati nel regolamento, ha assegnato i seguenti premi:

PRIMO PREMIO con il punteggio di 78: Scuola media Bresadola, classe 3B
TITOLO: L'AMICIZIA NELLA NEVE
con la seguente motivazione:

CREAZIONE
Creazione originale: la luce è tradotta in termine di RELAZIONE e amicizia. Di impatto il contrasto dei materiali utilizzati: vetro e neve, elementi freddi, vengono scaldati dal calore dell'incontro autentico tra le persone. Relazione che supera freddo e solitudine. Disposizione armonica degli elementi decorativi, con una sproporzione delle figure umane che ne evidenzia l'importanza.

LETTERA
Il testo, sviluppato in una struttura equilibrata, esprime l'importanza della relazione, del confronto, della solidarietà nella concretezza, con uno sguardo che da Trento si rivolge al mondo.

 

SECONDO PREMIO con il punteggio di 70: Scuola di San Vito, classe 3A
TITOLO: LUCI DEL NATALE
con la seguente motivazione:

CREAZIONE
Creazione originale con l'esplorazione della città e delle sue montagne, conoscere e riconoscere gli elementi che caratterizzano Trento. Le luci lungo il profilo della città sembrano riscaldare e proteggere tutta Trento, nel silenzio della notte di Natale. Si respira il valore poetico dell'opera.

LETTERA
Luce come speranza e solidarietà della comunità che si riunisce e si aiuta. Vi è un'attenzione al territorio e ai bisogni delle persone che vi vivono.

 

TERZO PREMIO con il punteggio di 69: Scuola Schmid, classe 3A
TITOLO: LA LUCE E' DENTRO DI NOI
con la seguente motivazione:

CREAZIONE
La composizione, che evoca un'opera di arte contemporanea, risulta delicata ed equilibrata con l'utilizzo di numerosi elementi naturali. Il colore giallo delle foglie autunnali sembra illuminare e riscaldare con delicatezza l'osservatore.

LETTERA
Emerge il significato del DONO. Ogni elemento utilizzato ha un preciso valore simbolico. Apprezzato il collegamento tra il testo della lettera e l'opera.

 

MENZIONE SPECIALE alla Scuola Gorfer, classe 3B
TITOLO: NOTTE DI NATALE

L'opera crea una composizione armonica. Originali i materiali utilizzati e reinventati.
La lettera interroga e crea una comunicazione diretta con il lettore, emoziona alternando leggerezza a profondità.

  

Per la gallery completa dell'evento clicca qui.

 

Progetti

Concorso NATALE CREATTIVO 2018: luci, riciclo e solidarietà

Ambiti scuola