Un mondo dove ogni animale abbia dignità, libertà, vita. Ecco la vision della LAV, Lega Anti-visezione onlus, presente anche a Trento dal 2007 con un punto di riferimento poi divenuto Sede Territoriale Provinciale, assai attiva in quanto ad iniziative ed interventi. 

Associazione animalista riconosciuta dal Ministero degli Interni ed associazione di protezione ambientale, a Trento e provincia cerca di dare risposta e voce ad ogni grido d'aiuto lanciato dagli animali e da chi ne ha a cuore il loro destino. Tutti gli animali, nessuno escluso!

Ecco che il volontario LAV si muove direttamente sul territorio, per controllare le condizioni di detenzione di un cane, piuttosto che alla ricerca di un gatto che da giorni non torna a casa. Interviene per portare soccorso ad un volatile in difficoltà in città, eventualmente portandolo al centro di recupero di riferimento, o si attiva nella cattura di un coniglio domestico abbandonato prontamente segnalato dalla cittadinanza. Esperienza dei volontari più esperti, supporto di altre associazioni e strumentazioni specifiche acquistate nel corso degli anni aiuteranno i volontari a svolgere le attività con le corrette modalità. Anche gli animali cosiddetti "da reddito" non sono dimenticati, con eventuali segnalazioni di presunti maltrattamenti o irregolarità alle autorità competenti. Importante è pure l'attività di informazione e sensibilizzazione sulle varie tematiche che toccano gli animali e i loro diritti.

 

La sede, in via Suffragio 15 a Trento, oltre ad ospitare una graziosa biblioteca nonviolenta ed antispecista, è divenuta uno sportello informativo dove i cittadini possono trovare risposte a temi sulla convivenza uomo/altri animali, oppure sul quadro normativo vigente o ancora conoscere meglio l'esistenza di un florido mercato animal-free.

 

Numerosi sono gli eventi di raccolta fondi, necessari a sostenere le ingenti spese medico-veterinarie degli animali di cui LAV Trentino si prende cura e numerosi sono gli incontri e le conferenze di approfondimento per dare risposte a cittadini sempre più interessati e sensibili. Gli interventi didattici nelle scuole di vari ordine e grado sono chiaramente una priorità, laddove vi sono i futuri protagonisti di quel mondo che la LAV immagina: utilizzando materiali rodati ed interattivi insieme a bimbi e ragazzi si affrontano argomenti importanti come la corretta convivenza con gli animali familiari, l'impatto dell'alimentazione sull'ambiente e temi d'attualità come l'utilizzo di metodi sostitutivi alla sperimentazione animale nella ricerca o perchè si dice no all'utilizzo degli animali nei circhi.

Molti progetti sono in divenire ed i futuri volontari potranno costruirli e forgiarli con il loro entusiasmo, con la loro energia e con le loro capacità!

 

Ambiti cittadinanza-attiva
bene-comune
ambiente
volontariato