Al Servizio Europa della Provincia Autonoma di Trento spettano le seguenti competenze:

  • coordina gli adempimenti inerenti la programmazione e il monitoraggio dei fondi strutturali attraverso gli strumenti previsti da atti normativi dell’Unione Europea, assicurando la coerenza e l’integrazione fra gli stessi, e fornisce supporto alle strutture provinciali per la valutazione delle disposizioni connesse all’attuazione dei fondi strutturali
  • coordina gli adempimenti connessi alla programmazione ed al monitoraggio nella gestione di fondi nazionali complementari ai fondi strutturali, quali il Fondo aree
  • predispone e attua iniziative promosse dall’Unione europea in partenariato con le regioni europee, coinvolgendo le strutture provinciali e i soggetti pubblici e privati operanti sul territorio. Promuove, coordina e fornisce supporto per la predisposizione e l’attuazione delle iniziative comunitarie alle strutture provinciali, enti strumentali della Provincia ed enti territoriali e pubblici operanti in Trentino
  • svolge le attività e i compiti previsti dalla normativa comunitaria in qualità di autorità di gestione degli interventi cofinanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale
  • svolge le attività ed i compiti previsti dalla normativa comunitaria in qualità di autorità di gestione degli interventi a cofinanziamento del Fondo Sociale Europeo (FSE)
  • cura la promozione e l’organizzazione dei tirocini formativi e scambio di esperienze nelle tematiche europee, coinvolgendo nell’attuazione le strutture provinciali e il territorio
  • cura l’informazione e le attività di promozione volte ad assicurare la partecipazione del Trentino al processo di integrazione europea, ivi comprese quelle del centro di documentazione europea (CDE), facendo rete sul territorio. Cura l’informazione e le attività di promozione per i compiti assegnati
TagCloud   arte     bandi     città     condivisione     creatività     cultura     curiosità     divertimento     giovani     informazione     mondo     musica     opportunità     rete     sensibilizzazione