Federica Maiello, studentessa della 4°UE del Liceo Rosmini di Trento, in tirocinio presso le Politiche Giovanili del Comune di Trento, ha partecipato al caffè dibattito di Futura Trento che si è svolto mercoledì 9 dicembre alla Bookique e ci racconta le sue impressioni.

 

 

Il 9 dicembre si è svolto un caffè dibattito sul tema della CONDIVISIONE del bene comune.

Il messaggio che viene dato a noi giovani è che non basta condividere i beni comuni ma è fondamentale collaborare tra noi per rigenerarli; per fare questo bisogna creare una rete con il territorio per captare i bisogni sociali e culturali. Ma come fare? Siamo noi una risorsa importante, perché è da noi che nascono le idee! Per questo sarebbe auspicabile partecipare attivamente alla vita sociale e politica.

Ma come mettere in pratica le idee mantenendo vivi una forte volontà e uno spirito solidaristico? Due esperienze mi hanno colpito particolarmente e insegnato come si può passare dalla teoria alla pratica.

Ecco le loro idee in azione:

1. “Social street”: nasce dalla collaborazione/rete di giovani che condividono il loro tempo libero per sostenersi a vicenda, offrendo la propria disponibilità per aiutarsi l’un l’altro. Questa iniziativa è stata realizzata nel quartiere San Pio X di Trento. Hanno, ad esempio, costituito una piccola biblioteca “giovanile” (bookcrossing) nella quale condividono e si prestano a vicenda i libri di cui hanno bisogno.

2. “Carpooling” o “pick me up”: è un servizio di “condivisione tratte” che permette a ciascun membro della community di UniTrento (studenti, docenti, personale tecnico amministrativo,…) di condividere i viaggi “casa-lavoro/studio” con nuovi amici, si tratta di una modalità di spostamento sostenibile che prevede la condivisione di posti liberi in auto fra viaggiatori che hanno la stessa destinazione. Questo progetto ha avuto molto successo nel tragitto Povo (università di Mesiano) – Trento.

Il messaggio finale lanciato è: “Forza giovani mettete in rete le vostre risorse ed idee!”

 

Federica Maiello

TagCloud   arte     bandi     concerti     condivisione     creatività     cultura     divertimento     giovani     informazione     mondo     musica     opportunità     rete     sensibilizzazione     superiori