BalcanicaMente

BalcanicaMente porterà dei giovani trentini a raccontare la realtà migratoria in Bosnia-Erzegovina e Serbia e il lavoro delle ONG attive nei campi profughi locali.

Verranno prodotti articoli giornalistici e una mostra fotografica, oltre ad eventi divulgativi aperti ai giovani locali, per restituire e far riflettere sulla realtà incontrata.

 

Ipsia è attiva da oltre vent'anni in vari paesi Balcanici e dal 2015 è attiva nel sostegno alle persone che si spostano verso l'Europa in condizioni molto difficili, con attività dirette in vari campi profughi.
 
Balcanicamente nasce dall'idea di Ipsia del Trentino ed è un percorso rivolto in particolare ai giovani, per riflettere sulla realtà migratoria lungo i Balcani e per "attivarli" direttamente, con viaggi in loco, comunicazione e organizzazione eventi.
 
Grazie a 4 formazioni nel mese di marzo si rifletterà sulla realtà della cosiddetta "Rotta Balcanica" della migrazione, si raccoglieranno testimonianze dirette di chi ha viaggiato verso l'Europa passando per i paesi balcanici, di chi monitora e comunica la situazione attuale e di Ipsia che lavora nei campi profughi di Bosnia e Serbia. 
 
Una delegazione del gruppo svolgerà un viaggio nel mese di aprile, raccoglierà testimonianze, storie e materiale fotografico per poter comunicare la situazione incontrata al rientro, tramite articoli giornalistici e una mostra fotografica.
 
Per tutti i giovani ci sarà poi la possibilità di svolgere un campo estivo in Serbia, Bosnia o Albania (http://www.terreliberta.org) e rendersi utili nell'organizzare eventi a Trento di raccolta fondi.
 
 

Quando?

16.3 2019 h 9-17

21.3 2019 h 19-22 proiezione film

28.3 2019 h 20-22

31.3 2019 h 9-17

 

31 Marzo 2019, dalle 9.00 alle 17.00 |@Via Roma, 57

Quando

31 marzo 2019

Info @

Organizzatore: Ipsia del Trentino

Dove

BalcanicaMente - Via Roma, 57