100 METRI D’ARTE

1 BANDO PER ARTISTI, 2 INCONTRI FORMATIVI, 1 MOSTRA E 1 PREMIO

IL BANDO

Il bando “100 METRI D’ARTE” chiede di progettare un intervento artistico temporaneo, utilizzando stoffa, stracci e tessuti di recupero, nei 100 metri di via S. Martino pedonalizzata, per arricchire e completare la funzione della via come “piazza pubblica”.

Il bando è promosso da APS Il Funambolo e dal gruppo informale A. Group, in collaborazione con l’Associazione El Costurero, PROMART – Libera Associazione per la Promozione delle Arti, la libreria Indipendente Due Punti e il Comitato San Martino. L'iniziativa è sostenuta all'interno dei Piani Giovani di Zona Trento e Arcimaga.

 

CHI PUÒ PARTECIPARE

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti gli artisti, creativi, appassionati dai 14 ai 30 anni, singoli o in gruppo.

 

ISCRIZIONE

Gli artisti interessati dovranno iscriversi entro il 15 luglio 2019 ALLE ORE 24.00 presentando 1 progetto grafico su un foglio A4, con raffigurato l’intervento che desiderano realizzare (il progetto grafico potrà essere presentato in forma di schizzo, fotografia, collage, elaborazione grafica, etc., in base alla sensibilità e alla comodità dell’artista) assieme a una descrizione dello stesso di max. 10 righe (da presentarsi su un altro foglio A4). Il progetto e la descrizione dovranno essere inviati in formato digitale assieme alle proprie generalità (nome cognome, data di nascita, residenza, indirizzo email, numero di telefono) alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o, in caso di difficoltà, chiedendo informazioni al numero +39 347 3537792 (Stefania).

 

GLI INCONTRI

Gli iscritti al bando avranno l’opportunità di partecipare a due incontri formativi: una tavola rotonda dedicata all’approfondimento degli aspetti autorizzativi e delle modalità d’azione preferenziali nella pratica dell’arte pubblica ed un incontro/racconto, assieme ad un’artista e ad un curatore professionisti, per approfondire gli aspetti teorici e esperienziali dell’ambito.

 

IL PREMIO E LA MOSTRA

Tra i partecipanti sarà selezionato un vincitore il quale avrà l’opportunità di realizzare l’intervento artistico nel periodo tra agosto e settembre 2019, avrà in premio un buono d’acquisto di euro 450 (quattrocentocinquanta) da spendere in uno dei negozi convenzionati e potrà esporre gratuitamente le proprie opere in una mostra personale che si svolgerà in un periodo da concordare, in una delle sedi espositive disponibili.

 

LA SELEZIONE

Il vincitore sarà scelto da una giuria competente in base al punteggio finale raggiunto sommando quello conseguito in ciascuno dei sotto indicati criteri di valutazione del suo progetto grafico.

I giudici potranno dare in accordo un unico punteggio da 1 a 10 per l’elaborato nei seguenti criteri:

COINVOLGIMENTO E IMPATTO: la capacità, in potenza, di attirare pubblico, saperlo coinvolgere e creare interazione costruttiva con esso, lasciando una traccia culturale e creando a posteriori un “impatto” e una trasformazione della via;

SPERIMENTAZIONE: l’originalità e la componente innovativa nel progetto rispetto ai parametri della storia dell'arte e del contesto trentino, in riferimento all’arte pubblica nella forma dell’installazione o della scultura;

RACCONTO: la capacità del progetto di fare riferimento e “raccontare” la via in cui si inserisce e il quartiere ospitante, aggiungendo anche nuovi significati;

Il vincitore sarà selezionato in sede privata e i risultati saranno comunicatia tutti i partecipanti al bando, il 30 luglio 2019, per il tramite dei canali dell’organizzazione.

La scelta dei giudici è insindacabile e inappellabile. Nel caso di due o più opere con lo stesso punteggio risulterà vincitrice quella con il punteggio maggiore rispetto al criterio “coinvolgimento e impatto”; al ripresentarsi della parità sarà discriminate il voto rispetto al criterio “sperimentazione”. Nel caso si presentassero ulteriori situazioni di parità, si chiederà agli artisti dell’altro materiale da valutare e a cui attribuire il punteggio discriminante.

 

I COSTI

Il costo dei materiali promozionali e di allestimento dell’esposizione artistica e di realizzazione dell’intervento artistico sarà supportato interamente dall’organizzazione. Gli artisti vincitori avranno a proprio carico solo il reperimento delle attrezzature a loro necessarie e le spese dovute alle loro esigenze personali.

Il bando non prevede rimborsi spese e non fornisce un’assicurazione a copertura dell’intervento artistico in caso di danneggiamenti, furti o vandalismi.

Gli artisti potranno confrontarsi e chiedere supporto artistico e tecnico all’associazione APS Il Funambolo per gli aspetti logistico-organizzativi.

 

LA RESPONSABILITÀ E IL CONSENSO

Partecipando al presente bando i candidati dichiarano la paternità dei progetti presentati, nonché di essere gli unici titolari dei relativi diritti d’autore. I concorrenti si assumono, pertanto, ogni responsabilità e ogni onere per eventuali controversie che dovessero insorgere in merito all’originalità dei progetti e/o della titolarità dei suddetti diritti. Tutti i progetti ammessi devono essere rigorosamente originali, pena l’esclusione dal bando.

Ciascun candidato autorizza APS Il Funambolo a trattare i dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 (“legge sulla Privacy”) e successive modifiche D.lgs.196/2003 (codice Privacy), anche ai fini dell’inserimento in banche dati gestite dalle persone suddette.

Ogni partecipante al bando concede in maniera gratuita ai soggetti sopraccitati i diritti di riproduzione dei progetti presentati all’iscrizione al bando, al fine dell’eventuale pubblicazione sul web e delle altre forme di comunicazione, promozione e attività dell’organizzazione.

L’adesione e la partecipazione al bando implica l’accettazione incondizionata di tutti gli articoli del presente bando.

INFO Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. +39 347 3537792 (Stefania)

 

Iscrizione entro il 15 Luglio 2019, ore 24.00!

Quando

sabato 22 giugno 2019

Info @

Organizzatore: Piani Giovani di Zona di Trento e Arcimaga

Allegati

regolamento 100 metri darte.doc